Il gioco d’azzardo illegale: come funziona e perché esiste

Il gioco d’azzardo illegale esiste nonostante i migliori sforzi delle forze dell’ordine vadano in senso contrario. I circuiti di gioco d’azzardo sono popolari anche nelle giurisdizioni ad alto rischio in cui la legge non mostra indulgenza nei confronti delle operazioni illegali. Anche nei paesi che regolano attività come le scommesse sportive, i circuiti di gioco d’azzardo illegali trovano modo di esistere.

Ciò pone la domanda sul perché. La polizia ha compiuto notevoli sforzi per reprimere questo tipo di attività, ma la verità rimane che un criminale è sempre tentato dall’alto valore di ricompensa che un anello di gioco può portargli. Tuttavia, questo tipo di attività è generalmente gestito da più persone.

Per comprendere meglio la natura dei circuiti di gioco d’azzardo e perché esistono, dovremmo prima rispondere a cosa sono.

 

recensione mystake

 

Perché esistono circuiti di gioco d’azzardo illegali?

I circuiti di gioco d’azzardo illegali sono operazioni ad alto rischio e ad alto rendimento che sfruttano la domanda del mercato e la trasformano a loro favore, non è ovviamente il caso delle piattaforme che presentiamo sul nostro portale, affidabili, legali e sicure.

Nelle giurisdizioni che non riescono a regolamentare aspetti specifici dell’esperienza del gioco d’azzardo, i criminali opportunisti spesso mostrano iniziativa e forniscono alle persone un modo alternativo per scommettere e giocare d’azzardo.

Mentre i circuiti di gioco d’azzardo sono soggetti a serie azioni di polizia, le persone dietro di loro sono solitamente tentate dal potenziale dell’alto valore monetario. Le persone che gestiscono tali iniziative spesso finiscono per generare diversi milioni nel corso degli anni.

Quel denaro è esentasse, il che è un ulteriore incentivo per i criminali, e spesso anche le persone normali finiscono per tentare di avviare attività di gioco d’azzardo illegali.

Dando un’occhiata più da vicino al motivo per cui tali organizzazioni esistono, tuttavia, dobbiamo considerare lo status giuridico di ciascuna giurisdizione.

Le bische e le piste da gioco più grandi vengono solitamente arrestate in luoghi in cui il gioco d’azzardo è stato illegale per decenni, spingendo le persone a diventare creative e creare queste organizzazioni.

Alcuni vanno avanti da dieci o anche più anni. Quindi, non è solo il fatto che i circuiti di gioco d’azzardo erano originariamente lì per soddisfare la domanda.

Si sono sentiti a proprio agio nelle loro operazioni, decidendo che i rischi associati alla gestione dell’attività non erano sufficienti a impedire loro di perseguire comunque un’impresa commerciale redditizia.

Proprio lì c’è la seconda ragione per cui oggi esistono i circuiti di gioco d’azzardo. Sono cresciuti a proprio agio con l’installazione.

Con il passare degli anni, la polizia ha sventato dozzine di operazioni di alto profitto, ma ha anche rivelato i punti deboli di tali operazioni servendo da esempio a tutti gli altri che hanno avuto la fortuna di schivare le ripercussioni.

Nemmeno il dolore di una lunga pena detentiva è in grado di dissuadere alcune persone dal giocare d’azzardo.

Sebbene questo tipo di operazione sia solitamente appannaggio di gruppi criminali, le persone comuni con un talento e un talento per il gioco d’azzardo e le giuste connessioni possono essere facilmente tentate di gestirne una.

 

recensione 1win

 

Come vengono creati gli anelli di gioco d’azzardo illegali?

La configurazione è ambiziosa in quanto complicata. Per gestire con successo un gioco d’azzardo avete bisogno della persona giusta. I soci sosterranno l’onere dell’intera operazione e potenzialmente trarranno i maggiori benefici.

Sono le persone che possono mantenere la calma in situazioni difficili e capire come funzionano le forze dell’ordine per contrastarlo. Una volta che la persona giusta è in posizione, può passare attraverso il resto dei dettagli.

A volte una persona opererebbe da sola se ha abbastanza contatti e riesce a mantenere i clienti che tornano e sono interessati.

Tuttavia, la maggior parte di questi opera creando un gruppo di fiduciari che aiutano a gestire le operazioni, accettano scommesse e si assicurano di stare lontano dagli occhi del pubblico.

Il quartier generale dell’organizzazione non è così importante fintanto che non richiama l’attenzione su di esso, a volte, un anello potrebbe anche operare in luoghi privilegiati proprio perché nessuno lo sospetterebbe.

Si tratta di costruire relazioni con clienti interessati che torneranno e metteranno in gioco i loro soldi. È qui che le cose si complicano.

Un’attività di gioco d’azzardo illegale non può fare pubblicità aperta e fare affidamento sugli stessi stratagemmi di marketing che fanno le attività ordinarie e autorizzate.

Ecco perché, per giustificare la quantità di rischio, le persone che gestiscono questi circuiti sono ben collegate e possono attingere a una clientela specifica a cui non importa la natura subdola dell’operazione.

Dopotutto, vincere in un bookmaker è soggetto a tassazione, mentre la motivazione di un high roller è possibilmente evitare di pagare qualcosa al governo sulle proprie vincite.

In ogni caso, la creazione di un’attività di gioco d’azzardo illegale è fondamentale per la sua sopravvivenza e longevità. Tuttavia, la polizia sicuramente non chiuderebbe un occhio se sospettasse che qualcuno stia tentando di gestire una bisca illegale.

 

 

Qual è il tipo principale di gioco d’azzardo illegale?

Quasi esclusivamente, i circuiti di gioco d’azzardo si riducono a una cosa: il gioco d’azzardo sportivo. Ci sono alcune eccezioni ovviamente. In città come New York, le partite illegali di poker sono proliferate nel corso degli anni.

Una delle storie più straordinarie è quella di Molly Bloom, un giocatore di poker della malavita che ha organizzato giochi di poker illegali per le star di Hollywood e altre celebrità che si sono riversate in luoghi squallidi per giocare a poker con puntate alte lontano dall’occhio indiscreto del pubblico.

Il poker ha sicuramente avuto un motivo per diventare un punto fermo dei circuiti di gioco d’azzardo, ma quando senti parlare di un fallimento di un anello, la tua mente si limita a pensare prima al gioco d’azzardo sportivo.

Lo sport è molto più popolare del poker per una volta, e l’attività è stata bloccata a causa delle prepotenti leggi federali negli Stati Uniti.

In luoghi come la Cina, il gioco d’azzardo sportivo è ancora completamente proibito, ma la Cina rappresenta il maggior numero di scommesse sportive piazzate, il che significa che sono piazzate illegalmente.

Tuttavia, le autorità del paese non stanno prendendo di buon grado questa forma di attività e stanno attivamente arrestando i colpevoli e persino perseguendo criminali all’estero.

A tutti gli effetti, le reti di gioco d’azzardo illegali dovranno occuparsi esclusivamente di sport e poker. Alcune sale da casinò possono essere allestite, ma in realtà non sono così popolari o redditizie.

Mentre una poker room o uno sportsbook possono essere facilmente spostati, gestire un casinò clandestino è rischioso, costoso e difficilmente si può liberare la sede se ricevi un suggerimento che le forze dell’ordine sono su di te.

Almeno questa è la motivazione delle persone che hanno spiegato perché non avevano scelto di gestire un’attività del genere, ma sono state invece catturate per scommesse sportive illegali o sale da poker.

 

Esempi di giochi d’azzardo illegali

Nel corso degli anni, ci sono stati alcuni entusiasmanti fallimenti di scommesse illegali e soprattutto in Asia, dove le somme hanno raggiunto cifre astronomiche.

Ci sono almeno diversi esempi degni di nota di circuiti di gioco d’azzardo illegali oggi che sono stati in grado di generare segretamente entrate strabilianti e sono passati inosservati per anni.

Il fallimento del gioco d’azzardo da 2,6 miliardi di dollari in Vietnam

Nel maggio 2020, la polizia vietnamita ha arrestato un giro di gioco d’azzardo online da 2,6 miliardi di dollari. La domanda repressa di gioco d’azzardo in Asia ha reso i criminali organizzati più audaci nel modo in cui spingono le loro operazioni illegali.

Luoghi come il Canada e gli Stati Uniti preferiscono un modo più discreto di fare affari, mentre i circuiti di gioco d’azzardo asiatici stanno adottando tecnologie online nel tentativo di raggiungere milioni di potenziali giocatori.

L’anello da 2,6 miliardi di dollari era in esecuzione su un sito web chiamato No Hu o “rompere la banca” quando tradotto in inglese.

No Hu ha operato sia nel dominio digitale che in quello fisico con i “soldati di fanteria” del sito Web dislocati in tutta Hanoi, la capitale del Vietnam, e sempre a portata di mano per offrire credito ai giocatori che desiderano giocare di più.

L’anello è stato attivo dal 2018 al 2020 quando la polizia vietnamita ha arrestato 16 persone e ha effettivamente posto fine al più grande giro di gioco d’azzardo del paese fino ad oggi.

 

 

La famigerata tana del gioco d’azzardo di Seoul

Un altro esempio di gioco d’azzardo è quello gestito a Seoul, in Corea del Sud. L’anello di gioco d’azzardo a Seoul ha operato tra il 2011 e il 2017 quando è stato arrestato dalla polizia. Tuttavia, capire l’intera attività non è stato un compito facile.

La polizia ha piantato all’interno uomini che gradualmente si sono fatti strada nell’organizzazione e hanno capito come funzionava. Ci sono voluti anni, però, poiché le bische cambiavano continuamente posizione, senza informare in anticipo i clienti o gli amministratori.

Il team di insider ha tenuto le cose piuttosto strette al petto ed è riuscito a stabilire un’operazione che ha accettato $ 12 milioni in scommesse ogni giorno. I profitti per la squadra non erano eccessivi, risultando in $ 5 milioni all’anno, ma alla fine, l’anello aveva generato $ 25 milioni nei cinque o sei anni di attività prima che le forze dell’ordine piombassero su di esso.

 

Operazioni di gioco d’azzardo di Frank Rosenthal

Fin dalla tenera età, Rosenthal era affascinato dallo sport e dal gioco d’azzardo, tanto che avrebbe abbandonato qualsiasi cosa stesse facendo per guardare giocare i Chicago Cubs, una squadra di baseball.

Fu presto preso da un gruppo di loschi individui con legami con la mafia che lo presero e lo incaricarono di svolgere per loro vari compiti presso le scommesse sportive.

Aveva principalmente a che fare con l’indurre gli scommettitori a scelte di scommesse non ortodosse che erano state fissate dalle persone con cui correva.

Il suo successo nel convincere gli scommettitori a eseguire i suoi ordini lo ha presto fatto salire di livello ed è diventato più coinvolto con sindacati criminali che stavano effettivamente lavorando per truccare i giochi.

Rosenthal non è mai stato arrestato o condannato per alcuna accusa correlata, anche se l’uomo stesso aveva un dossier di 300 pagine compilato su di lui dall’FBI.

Anche se è comparso in tribunale in diverse occasioni, e in particolare di fronte al sottocomitato per il gioco d’azzardo e la criminalità organizzata, non ha mai condiviso alcuna informazione con le forze dell’ordine.

In effetti, si sarebbe persino rifiutato di ammettere di essere mancino, una testardaggine così ammirevole quando il soprannome dell’uomo era “Lefty”. Comunque, le forze dell’ordine non sono riuscite a coinvolgere Rosenthal in nessuna accusa.

Un po’ stanco del gioco d’azzardo sportivo, è passato ai casinò e ha gestito quattro proprietà di Las Vegas senza la documentazione adeguata!

Fino alla sua morte a Rosenthal, l’uomo è stato un’ispirazione per il mondo del gioco d’azzardo, anche se in realtà non ha mai giocato secondo i libri.

Tuttavia, in qualunque cosa fosse coinvolto, non ha mai avuto paura di entrare nella luce o ha sentito il bisogno di nascondersi.

L’incentivo alla base della gestione di un gioco d’azzardo è evidente. Trarrete vantaggio dalle operazioni in modo significativo come proprietario, generando milioni di dollari all’anno e godendo di relativa libertà per alcuni anni prima che la polizia finalmente raggiunga.

Ma cosa motiva le persone a rivolgersi a un gioco d’azzardo piuttosto che attenersi all’opzione legale di ottenere una licenza? Ovviamente, le persone che partecipano a giochi di poker clandestini ad alto rischio sono i tipi di persone che possono permettersi il viaggio a Las Vegas o Atlantic City.

Ci sono molti fattori che entrano in gioco qui. Le persone sono solo annoiate o amano la fretta o semplicemente non la considerano un crimine. Tuttavia, alcune giurisdizioni continueranno a trattare chiunque partecipi a una partita di poker, ad esempio, come un criminale anche se è lì solo per giocare.

Alcune persone sono solo veterani che sono molto abituati a giocare in privato o a piazzare una scommessa con un bookmaker che esisteva molto prima che il business del gioco d’azzardo regolamentato prendesse il sopravvento. Per alcuni, l’idea di non dover pagare denaro sulle proprie vincite è un fattore determinante.

Altri ancora si rivolgono a bische subdole per piazzare scommesse che non potrebbero piazzare altrove. Si tratta, per così dire, di una forza dell’abitudine, che spinge molte persone a restare fedeli ai circuiti di gioco di cui si sono fidati.

Questo è uno sguardo interessante sulla psicologia delle persone che scelgono di scommettere illegalmente.

 

 

Giochi d’azzardo e partite truccate: sono correlati?

I circuiti di gioco d’azzardo non si limitano solo ad accettare le vostre scommesse senza la licenza adeguata. Potrebbero far parte di un sindacato criminale specializzato non solo nella raccolta e nella gestione di operazioni di gioco d’azzardo, ma anche nell’aggiustamento di giochi sportivi.

In effetti, un sindacato criminale cercherà sempre di aggiustare i giochi. La minaccia delle partite truccate è globale e non sta diminuendo nonostante i migliori sforzi delle forze di polizia. Anche i sindacati sono diventati abili nel riparare i giochi.

Oggi, le partite truccate comportano una forte penalità, ma ciò non ha impedito a queste organizzazioni di gestire sia il bookmaker che il lato delle riparazioni dell’attività. Il modo in cui operano queste organizzazioni non è semplice ed è difficile da ottenere.

I fixer cercano costantemente di entrare in contatto con giocatori di basso livello del calcio attraverso i media digitali. Usano molti regali gratuiti, come pranzi, cene e regali casuali senza aspettarsi nulla in cambio.

I sindacati sono diventati sofisticati nell’indurre i giocatori a fare le scelte sbagliate in cambio di quello che è in gran parte visto come un pagamento nominale.

Le partite truccate rappresentano una seria minaccia per l’integrità del gioco d’azzardo sportivo e le reti illegali sono spesso legate a questo tipo di attività.

Non sempre, però. Alcuni dei più grandi fallimenti di circuiti di gioco d’azzardo negli Stati Uniti erano gestiti da persone che avevano un talento nell’organizzare il lato commerciale delle cose e non erano associate a nessun campionato sportivo.

Tuttavia, resta il fatto che le reti di gioco d’azzardo illegali hanno tutto l’interesse a trovare un modo per aggiustare i giochi e realizzare un profitto ancora maggiore. Se tutti lo fanno è un’altra questione del tutto.

 

mystake casino

 

Dovresti gestire un giro di gioco d’azzardo illegale?

No. Ci sono cento motivi per cui non dovete. I circuiti di gioco d’azzardo sono illegali e mentre potreste essere tentati dalla prospettiva di creare un giro per gestire operazioni di gioco d’azzardo subdole, il fatto che stiate leggendo questo articolo per informarvi dimostra già che non avete le giuste connessioni, educazione o conoscenza per fare così.

Persone come Rosenthal non hanno imparato quello che fanno studiando. Erano lì quando tutto iniziò negli anni ’50. I circuiti di gioco d’azzardo oggi richiedono connessioni, una certa propensione a correre rischi e, in definitiva, l’accettazione che prima o poi andrete in prigione.

La storia di Rosenthal è unica e non è stato incarcerato, ma aveva anche connessioni di alto livello ed era abbastanza intelligente da non lasciare mai una traccia cartacea.

Cosa alletta oggi le persone che gestiscono attività di gioco d’azzardo illegali, potreste chiedervelo. Hanno semplicemente il coraggio e il know-how per avviare un’operazione. Questo però non lo rende giusto, né è un percorso di carriera consigliabile.

Un altro motivo è che il gioco d’azzardo sta per essere completamente legalizzato in tutto il mondo. Negli Stati Uniti, il gioco d’azzardo con puntate elevate su poker, sport e casinò sta già avvenendo in modo del tutto normale e i circuiti di gioco d’azzardo illegali sono visti come dinosauri.

Tuttavia, i leader più esperti sono in grado di superare queste sfide e creare un’attività sostenibile illegali, almeno per alcuni anni. Finiscono tutti per pagarne il prezzo, però.

 

1win casino

 

Leggi adesso altri articoli correlati ai Casino e scommesse su All Sporting Bets.

Related Post

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *.

*
*
You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">HTML</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>