strategie scommesse

Strategie scommesse

In questo nostro articolo vi presentiamo le strategie per cercare di vincere alle scommesse sportive, utilizzate dai giocatori d’azzardo professionisti.

Di conseguenza cercheremo di farvi capire i sistemi più comuni per provare a vincere.

Tenete sempre a mente che non esistono metodi sicuri al 100% ed anche nel sistema più vicino alla perfezione c’è sempre un fattore di rischio che bisogna valutare; perciò ricordate di giocare sempre in maniera oculata ed in modo responsabile.

Indubbiamente essere sostenuti dai bonus offerti da ogni singolo bookmaker, certamente aiuta.

Di conseguenza vi esortiamo ad utilizzare i tanti e variegati bonus messi a disposizione dai bookmakers, di cui abbiamo diffusamente trattato nell’articolo presente a questo Link.

 

rabona

 

Prima di cominciare a vedere nel dettaglio le strategie più comuni, è bene che sappiate che esse non servono solo per incrementare i guadagni ma anche per delimitare le eventuali perdite che dovrete necessariamente sempre tenere in considerazione.

 

Il Raddoppio

La prima strategia che stiamo a presentarvi, è quella del raddoppio. Il tutto si basa sulla ricerca delle le partite che abbiano una quota pari a 2,00 o più. In caso di vincita duplicherete la somma giocata, qualora invece, la scommessa risultasse perdente, dovrete raddoppiare la posta, per coprire (in caso di vincita), la perdita subita.

Esempio:

Quindi, ad esempio, se piazzate 5€ su un evento con quota pari a 2,00, in caso di vincita, incasserete 10€.

Di conseguenza, al contrario, dovrete fare un’altra puntata raddoppiando l’importo giocato prima (quindi 10 €), in modo tale da recuperare, in caso di vittoria, i 5€ perduti nella scommessa precedente.

 

La tecnica dell’1 X 2

Questa tecnica è considerata dagli scommettitori professionisti una delle migliori strategie.

Non dovrete far altro che piazzare una puntata su ciascuno dei tre possibili risultati 1, X e 2, in modo tale da non perdere la giocata e di guadagnare qualcosa.

Di conseguenza, dovrete ricercare le quote più convenienti tra i vari bookmaker per ognuno dei 3 segni.

Esempio:

Eccovi un esempio pratico per farvi capire meglio.

Presupponiamo che ci sia la partita Milan – Bayern, e tre diversi bookmakers propongano le seguenti quote:

1 con quota pari a 3,30 su XXXXXXX – X con quota pari a 3,40 su XXXXXXXX – 2 con quota pari a 4.50 su XXXXXXXX. Ora, nel caso che scommettiate una somma totale di 50 €, dovrete ripartita nel modo seguente:

Sull’1 punteremo 14,73€ – Sulla X punteremo 15,18€ – Sul 2 punteremo 20,95€ .

In tutti questi casi, per qualsiasi risultato conseguirete una vincita che superiore a 50€.

 

 

 

Tecnica del 1X/X2

Con questa tecnica dovrete individuare otto incontri in cui, in ciascuna ci sia una delle due squadre favorita rispetto all’altra. Le partite, si sa, possono andare in maniera diversa e magari la squadra favorita potrebbe anche pareggiare.

Di conseguenza, potrete combinare diversi risultati per la stessa squadra all’interno della schedina.

Per farlo vi basterà giocare tutte ed 8 le squadre favorite e per ogni scommessa aggiungere anche il segno X, il sistema sarà quindi composto da 250 combinazioni diverse e scommettendo 0,25€ per ciascuna di esse avrete una spesa pari a 62,50€.

Nel caso in cui vincano tutte le squadre favorite incasserete una vincita di valore lievemente superiore alla vostra spesa, ma se ci dovessero essere dei pareggi, però, il moltiplicatore aumenterà di valore dandovi la possibilità di avere vincite più importanti.

 

Tecnica della scommessa multipla

La scommessa multipla può essere opportuna per avere una vincita rilevante in quanto, data la moltiplicazione di tutte le quote della schedina corrispondenti a ciascun evento.

Rammentate però che nella scommessa multipla superati 4-5 eventi nella schedina, le probabilità di vincita si abbassano drasticamente.

Infatti se immaginiamo che ognuno dei 5 eventi della schedina abbiano quota pari a 1,50, il primo ha una probabilità di riuscita del 66,66%, il secondo del 44,44% , il terzo del  29,62% , il quarto del 19,75% ed infine il quinto del 13,16%. Quindi bisogna usare molta cautela e analizzare bene gli eventi.

 

Metodi di progressione

Questo metodo si basa sull’incremento o sulla diminuzione dell’importo piazzato, modificato a seconda che si ottenga una vincita o perdita, osservando e studiando le statistiche degli esperti scommettitori matematici.

Questa progressione si contraddistingue per la ripetizione delle scommesse con una quota più o meno fissa, con importi stabiliti considerando sempre le statistiche della progressione che può aumentare o diminuire.

In questo metodo si presentano dei rischi piuttosto alti, perché dovrete scommettere con importi sempre più alti per coprire le eventuali perdite.

Di conseguenza non ci sentiamo di consigliare questo metodo agli scommettitori principianti, di riflesso, è consigliato solo a chi è un professionista del settore con un conto gioco elevato.

 

Le scommesse matematiche sicure

Questo sistema ha caratteristiche assomiglianti al metodo del raddoppio e al metodo del 1X2.

Anche in questo caso dovrete scommettere su tutti e tre i segni 1, X, e 2. ma in questo caso dovrete farlo su più bookmakers, se ognuno di questi presenti differenti quote per lo stesso evento.

Per sfruttare questo sistema dovrete calcolare la probabilità delle quote, quindi, dividete per 0,1 la quota dell’evento su cui volete scommettere ed avrete come risultato la percentuale di probabilità che l’evento si possa realizzare, dopodiché cambiando bookmaker, bisognerà cercare la quota che, con il calcolo spiegato prima, abbia una probabilità che sia di sotto del 100%, in modo tale da ottenere un guadagno.

Di conseguenza se metterete in gioco una cifra su ciascun risultato in base delle quote da voi analizzate otterrete una vincita al 100% matematicamente sicura. Il rovescio della medaglia sta nel fatto che le vincite sono minime e bisogna che siate costanti e pazienti.

 

sportbook

 

Il sistema a correzione d’errore

Il sistema a correzione d’errore è anch’esso consigliato per gli scommettitori esperti.

È simile al sistema “a copertura” infatti, si fonda su puntate che compensino gli eventi perdenti con una vincente dal valore alto, solitamente superiore rispetto alla posta in palio.

Esempio:

Di conseguenza, vi proponiamo un semplice esempio, per comprendere il funzionamento di questo sistema, dove

ipotizziamo di piazzare una scommessa di 1.100€ sul Bayern Monaco vincente della Champions dato a 1,45.

In caso vittoria incasseremo 1.595€, ma dovremo coprire la scommessa piazzata con altre due.

Punteremo 150€ sul Sivilla (sempre vincente in Champions) dato a 9,00 e in caso positivo avremo una vincita pari a 1350€ e infine scommetteremo 90 € sul Barcellona dato a 15,00, dove in caso di vittoria incasseremo 1.350€.

Quindi giocando 1340 € sulle tre squadre che potrebbero vincere la Champions, recupererete l’importo giocato.

 

Il sistema delle 3 strade

In questo metodo conosciuto con il nome di “Three Routes”, dovrete decidere subito l’importo massimo della scommessa che vorrete piazzare, quindi dividerlo per 3, per poterlo utilizzare appunto su “tre strade” diverse.

Anche in questo caso vi proponiamo un esempio:

Decidiamo di giocare 60€, quindi 20€ per ciascuna strada, piazzando scommesse multiple con tre partite al massimo la cui con quota complessiva sì a pari a 2,00 (ovviamente gli eventi devono necessariamente essere tutti diversi) nel caso di vittoria incasseremo 40€ circa da ciascuna di queste 3 strade.

Quindi metteremo in gioco i 40€ vinti, per altre tre strade disponibili.

Di conseguenza, se dovessimo perdere su una strada, potremo proseguire sulle altre due.

Nel caso perdessimo anche sulla seconda strada, avremmo sempre l’ultima strada rimasta.

È questo un metodo da utilizzare con molta oculatezza perché c’è il rischio che tutte e tre le strade intraprese non portino a nessuna vincita.

 

Speriamo, con questo nostro articolo, di avervi fatto luce su possibili nuove metodologie di scommessa utilizzabili sui siti da noi recensiti, ricordate comunque che le scommesse sono un gioco che deve essere fatto responsabilmente, e per quanto tale non deve rovinarvi la vita.

 

Previous Article

Related Post

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *.

*
*
You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">HTML</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>